Content Marketing: sì, ma come?

By Gigi

Vuoi creare un rapporto più diretto con i tuoi clienti ma non sai come fare.
Vuoi crearti una presenza nel web ma non sai cosa dire della tua azienda.

Questo post ti aiuterà a far chiarezza, a capire da dove è meglio cominciare e soprattutto ad individuare chiaramente quali contenuti comunicare per avviare una campagna di Content Marketing efficace.

Il Content Marketing può dare a prima vista l’impressione di essere una strategia di Marketing debole, ma in realtà non lo è perché segue il modo di agire degli utenti che si interfacciano con la rete.

Non è complicato ma prevede una totale revisione del concetto stesso di Marketing, che deve riguardare ognuno di questi quattro aspetti:

Comportamentale
Tutto quello che comunichi ai tuoi clienti deve avere uno scopo.
Prima di cominciare, domandati quale vuoi che sia questo scopo, cioè cosa vuoi che i tuoi utenti facciano dopo aver letto i contenuti da te proposti.

Essenziale
Fornisci materiale informativo attinente al tuo ambito specifico, con consigli che aiutino gli utenti a realizzare importanti obiettivi lavorativi e personali.

Strategico
Il Content Marketing deve essere parte integrante della strategia comunicativa e dell’immagine aziendale.

Esclusivo
È necessario identificare con precisione una fascia di possibili acquirenti per poter realizzare contenuti rilevanti per quel target specifico.

In questa fase iniziale è fondamentale cominciare ponendo le giuste domande a se stessi e ai clienti. Vediamo dunque quali sono queste domande.

Per quanto riguarda l’aspetto comportamentale:
Come vuoi che si senta l’utente finale?
Quali effetti vuoi sortire in lui?
Quali azioni vuoi che intraprenda?
Come misurerai il loro comportamento?
Come fai a fargli intraprendere la strada dell’acquisto?

Per quanto riguarda l’aspetto essenziale:
Che cos’hanno veramente bisogno di sapere i tuoi acquirenti?
Quali contenuti fornirebbero il miglior vantaggio personale o professionale ai tuoi clienti?
Come puoi presentare i contenuti per ottenere il massimo impatto positivo?
Quali sono gli elementi fondamentali della tua campagna?
Quali media vuoi includere nella tua campagna?

Per quanto riguarda l’aspetto strategico:
L’investimento nel Content Marketing può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi strategici?
Il Content Marketing si integra con la altre iniziative strategiche dell’azienda?

Per quanto riguarda il target:
Hai individuato con esattezza i possibili clienti che vuoi includere nel tuo target?
Hai davvero capito che cosa li motiva?
Hai individuato il loro ruolo professionale?
Hai capito come vedono il prodotto o il servizio che offri?

Le risposte a queste domande ti aiuteranno ad attuare una tua, personale e proficua, strategia di Content Marketing.

Ancora non sai come cominciare?

Puoi partire dalle news aziendali o dai comunicati stampa, che spesso celano contenuti che possono essere sviluppati in chiave informativa, così da iniziare a produrre testi utili e interessanti, senza troppa fatica. Potrai poi passare a parlare dei convegni, dei workshop e delle fiere a cui la tua azienda partecipa, semplicemente esprimendo il tuo punto di vista. Questo è molto più interessante di quanto si possa immaginare.

Il primo passo è il più difficile ma in breve tempo diventerà un impegno che ti assumerai volentieri, quando inizierai a vedere i primi risultati, le prime interazioni vere con i tuoi clienti.

Far scendere in campo le persone della tua azienda (te compreso) attraverso le storie, le passioni, la capacità di parlare e spiegare i prodotti e i servizi in modo spontaneo, semplificato, naturale: questo deve essere il tuo unico obiettivo.
Il resto verrà da sé.

Interessante? Chiedici una consulenza